Quanti sorpassi ancora?

  Ecco i dati di Eurostat sui paesi del Vecchio Continente: il Lussemburgo si conferma come il Paese leader in Europa con un Pil pro capite che nel 2007 si è attestato a quota 276; a seguire ci sono l’Irlanda (146), i Paesi Bassi (131), l’Austria (128), la Francia (111), la Germania (113) e il Regno Unito (116). Fino ad … Continua a leggere

RESPIRANDO

E’ da diverso tempo a questa parte che respiro un’aria diversa,un’aria che riecheggia nei miei ricordi dei libri di storia.Da piccolo studentello mi ricordo che studiavo le vergognedel nostro passato quali Hitler, Stalin,Mussolini tra i piu’ noti e molti altri. E francamente mi sono rimasti i stralci di certe letture. Le dittature, i regimi che soffocavano in maniera violenta ogni … Continua a leggere

PASSA PAROLA

Lo psiconano ha dichiarato guerra al Paese. Non perché sia cattivo, ma per necessità. La galera non piace a nessuno. Per questo vuole mandarci i giornalisti e i magistrati al suo posto. Il disegno di legge sulle intercettazioni seppellisce in modo definitivo la (poca) informazione libera esistente in Italia. Non potremo più sapere nulla. Nulla. Unipol, Abu Omar, Santa Rita, … Continua a leggere

Sveglia ragazzi!

Oggi ho scelto un modo diverso per esternare il mio pensiero verso la nostra società e i riflessi che essa rigetta sull’uomo. un testo di una canzone di Eugenio Finardi ,un cantante che e’ stato il simbolo della mia giovinezza, della mia ribellione musicale. ( tanto si era capito). Un post che forse esce dai binari che mi piace percorrere … Continua a leggere

LA SCONFITTA DEL LAVORO

Le belle notizie si susseguono con un ritmo disarmante. Oggi ultima novita’,l’aumento dell’orario del lavoro. Infatti oggi c’e’ stato il via libera dell’Unione Europea alla direttiva sull’orario d’impiego che potra’ essere di 48 ore a meno che il lavoratore scelga altrimenti. E pensare che fino a qualche anno fa’ si parlava di settimana corta come scelta di civilta’. Volevo ricordare … Continua a leggere

ENERGIZZANDO

 Sono fondamentalmente contro l’energia nucleare,ma allo stesso tempo devo accendere la lavastoviglie,il mio pc,tv.etc..quindi come tutti sono energiadipendente! In questo periodo si sta’ discutendo moltissimo sul nucleare( non dimentichiamo un referendum votato contro) ma non abbastanza sulle fonti alternative.Viviamo in un paese dove il fotovoltraico, il geotermico,e in diverse zone anche l’eolico potrebbero essere sfruttate con maggiori benefici. La tecnologia … Continua a leggere

Voglia di legalita’

Che ‘cultura della legalità’ si può diffondere in un Paese dove l’assassino di un commissario di polizia,  che deve scontare ancora dieci anni della sua pena è libero perchè ritenuto ‘incompatibile’ col carcere a causa delle sue condizioni di salute, che peraltro non gli impediscono di scorazzare per l’Italia, gode dell’amicizia di importanti uomini politici e di giornalisti, viene abbracciato … Continua a leggere

MADE IN ITALY

Un argomento questo che mi sta particolarmente a cuore,essendo io un commerciante di calzature,sto respirando e toccando con mano questo vento di crisi scatenato da una realta’micidiale: La Cina. Medie e grandi aziende,multinazionali figlie della globalizzazione che fanno il loro porco comodo,che si ritagliano leggi a misura e addirittura possono influenzare gli esiti di un governo! Quante di queste portano … Continua a leggere